Sarà realizzata una "bottega delle arti" ovvero locali dove ogni persona della collettività potrà esprimere le proprie attitudini nelle attività artistiche

Saranno costruiti un Osservatorio Geologico e Astronomico per la visione della volta celeste, nella cappella di Santa Margherita situata a mt. 550 s.l.m., particolarmente favorevole per la mancanza totale dell’inquinamento di luce artificiale.
Sarà aperto un Emporio per la commercializzazione dei prodotti ottenuti dalla coltivazione del terreno, unitamente ai prodotti di trasformazione: miele, marmellate, conserve, olii essenziali, erbe medicinali, ed in genere tutto ciò che è connesso all’artigianalità possibile di uno sfruttamento così generale della terra.
Saranno realizzati un Auditorium per ospitare gruppi di lavoro universitario, scientifico e di ricerca, oltre che per l’attività didattica per le scuole in genere. L’attività ricettiva della struttura potrà offrire al riguardo anche ospitalità residenziale per lavori di più giorni e una biblioteca con raccolta e recupero di volumi dedicati al mondo del naturale e in particolare al mondo delle piante. Inoltre sarà realizzata una "Bottega delle arti" ovvero locali dove ogni persona della collettività potrà esprimere le proprie attitudini nelle attività artistiche (pittura, scultura, mosaico, scrittura, musica, canto ecc.), *una piccola galleria dove esporre al mondo i propri quadri e così pure ad ogni musicista una saletta di concerto e ad ogni cineasta un piccolo cinema dove mostrare i propri film e i film più amati del passato e ad ogni scrittore una piccola casa editrice con la quale stampare i propri romanzi. Così potrebbe nascere, senza intermediari, una “nuova cultura, vasta e inarrestabile”.
Saranno comprese alle attività ludiche, attività quali: coltivare l’orto, fare la marmellata, preparare infusi e tisane, fare il formaggio partendo diretta-mente dalla mungitura degli animali, tingere i tessuti, produrre detergenti e detersivi biologici, ecc.

*(Silvano Agosti, Cinema Azzurro Scipioni)